Alea risponde ai 7 punti della petizione di Forlì che ha già raccolto centinaia di firme a Forlì contro il nuovo sistema di raccolta dei rifiuti

Redazione
Orla Poise it Il Schwarz Zalando Clarks Ginocchio Sopra Stivali
I più letti di oggi
  • 2

    Violento tamponamento in A14: uomo portato in elicottero al Bufalini

  • Poise Stivali Zalando Schwarz Clarks Orla Il Sopra it Ginocchio
  • 3

    La gru caricata sul camion urta un cavalcavia e precipita sulla strada: tragedia sfiorata

  • 4

    Derby Forlì-Cesena ad alta tensione, il cronista in diretta tv: "Ho subìto un pugno"

Approfondimenti
    Orla Zalando Clarks Ginocchio it Stivali Il Schwarz Sopra Poise
  • Tassa rifiuti, bollettini di Alea non del tutto precompilati, bisogna completarli: come fare

  • Alea parte col piede sbagliato, la polemica: "Consulenza affidata al consigliere Pd"

  • Alea: "Indifferenziato ridotto del 32% in pochi giorni". Ancora bufera sull'incarico al consigliere Pd

  • "Bidoni non consegnati, il mio calvario con i disservizi di Alea"

  • Sopra it Ginocchio Schwarz Clarks Stivali Zalando Orla Poise Il

    La Lega contro Alea: "Così non va. Dovremo abituarci a vedere cumuli di rifiuti ovunque"

  • "Nuove tariffe Alea, le quote fisse in verità saranno due"

  • Raccolta rifiuti, la segnalazione: "Con Alea le nostre case diventeranno una piccola discarica"

  • "Alea, la magagna è stata comunicata all'ultimo. Metterò il cartello 'affitasi' sul bidone"

    Anna Offwhite An611sa23 Mm2k98ye A11 Field Basse Sneakers FwqxarRFA

Avanti tutta con i bidoni personali dell’indifferenziato (o secco) grandi 120 litri dove possibile: lo conferma Alea nelle risposte che dà ai 7 punti della petizione di Forlì che ha già raccolto centinaia di firme a Forlì. Se in alcune risposte si rassicurano i cittadini, per esempio sulle responsabilità dei bidoni un volta lasciati fuori casa per lo svuotamento, dall’altra parte si conferma inalterato l’impianto della raccolta.

Ecco le risposte di Alea sui vari punti posti dalla petizione.


Dimensione dei contenitori differenziata per esigenza e scelta.

Il modello prevede la consegna di un kit standard con contenitori da 120 lt, che permette la gestione ottimale del servizio di raccolta Porta a Porta, per motivi economici, di gestione ed anche di sicurezza. I contenitori con volumetria inferiore allo standard (ovvero i 30 lt) sono specifici per la compresenza delle seguenti situazioni: 1.Complessità urbanistica del territorio (centro storico, quartieri con presenza di verticalità e densamente popolati, ecc.); 2. Mancanza di spazi a disposizione dell'utente (ad esempio: mancanza di giardino, garage, cantina, spazi limitati per l’esposizione, ecc). 3. Situazioni di disabilità o fisiche dell’utente (attenzione: il contenitore con le ruote spesso facilità lo spostamento del bidone senza sforzo di sollevamento). Ogni situazione deve essere valutata a cura dell'addetto alla distribuzione che verifica eventuali criticità per trovare la soluzione più idonea a tutte le casistiche.

Contro il nuovo modello scatta la petizione: dove firmare

La raccolta differenziata deve avvenire con ritiri settimanali o più volte la settimana per tutte le tipologie di rifiuti. Quei rifiuti per i quali dovesse sussistere la non conferibilità nei contenitori assegnati quali, a mero titolo di esempio, pannolini, pannoloni, olii esausti, sfalci, dovranno necessariamente essere smaltiti in opportuni contenitori situati su suolo pubblico e di facile accessibilità. 

La programmazione delle raccolte è stata eseguita a seguito di un’analisi pregressa delle necessità. Per fare un esempio, nelle prime esperienze (fine anni ‘90) di raccolta differenziata lo svuotamento dell’umido era di 3 volte alla settimana; col tempo si è notato che quasi nessuno utilizzava il 3° svuotamento ed è stato deciso in generale di passare a 2 svuotamenti settimanali, riducendo così i costi. Oggi, nei Comuni Pap i 2 svuotamenti sono la regola con rarissime eccezioni, almeno per i centri abitati. A Bertinoro, a Forlimpopoli e nelle zone Pap di Forlì e di Cesena la frequenza della raccolta umido per le utenze domestiche è di 2 volte a settimana e da 10 anni funzionano senza disagi o lamentele. La raccolta degli olii esausti è prevista presso gli Ecocentri o presso le Stazioni Ecologiche Mobili attive in alcuni territori, come da programma (per informazioni visitare il sito www.alea-ambiente.it). Questo sistema è preferibile perché laddove è presente la raccolta in luogo pubblico (es. un contenitore dedicato stradale), in genere si assiste ad un conferimento promiscuo di oli di origine vegetale (oli di frittura) con oli di origine minerale (oli dei motori). Questo miscelamento fa sì che il prodotto non abbia più mercato, ma diventi un rifiuto pericoloso da smaltire. Per evitare che lo smaltimento improprio da parte di qualcuno ricada come costi su tutta la comunità è opportuno che il conferimento sia in un luogo deputato con possibilità di controllo e verifica. Lo stesso vale per altre raccolte come per pannoloni e sfalci, che se conferiti in contenitori stradali, presentano una qualità del materiale scadente e di scarto o sono utilizzati come sistema per eludere la tariffa.

L’attività delle isole ecologiche va potenziata attuando orari più ampi e dotandole della possibilità di conferire ogni tipo di rifiuto.

Alea e l’Amministrazione comunale sono disponibili a rivedere gli orari di apertura degli ecocentri qualora, una volta avviato stabilmente il servizio, ci siano reali necessità di ampliamento dimostrate dal numero di accesso giornaliero. Il Comune e Alea intendono realizzare aree più ampie e funzionali rispetto alle attuali, intervenendo nel frattempo a velocizzare dal 2019 le operazioni di scarico oggi rallentate da operazioni di micropesatura che saranno inutili con il nuovo modello tariffario. In una zona ampia di Forlì che converge verso il centro storico sono previsti inoltre, i servizi aggiuntivi Ecobus ed Ecostop.

No a sanzioni pecuniarie ma la previsione di appositi momenti di informazione ed apprendimento per coloro che dovessero risultare recidivi nel commettere errori di conferimento dei rifiuti.

In caso di errori nel conferimento dei rifiuti l’operatore procede ad apporre sul contenitore l’adesivo, temporaneo e rimuovibile, SGQ: si tratta solo di una “segnalazione” di errato conferimento per aiutare ad imparare a fare bene la raccolta differenziata. L’affissione dell’adesivo è un sistema di comunicazione che viene utilizzato al fine di garantire una corretta gestione della raccolta differenziata Pap e migliorare la qualità dei rifiuti raccolti, secondo quanto indicato nel Regolamento del servizio. L’avviso, inoltre, invita a contattare l’Azienda per avere informazioni puntuali sull’idoneo conferimento.

Esonero delle responsabilità civili e penali di eventuali danni verso terzi, durante l’occupazione del suolo pubblico da parte dei contenitori per la raccolta, deve essere in capo all’impresa esecutrice. 

La questione è stata affrontata con l'ufficio legale. Se l'utente ha esposto appropriatamente il contenitore sullo spazio pubblico senza creare intralcio, la responsabilità di danni arrecati a terzi, durante il periodo di stazionamento dei contenitori su suolo pubblico, è in carico al gestore che deve garantire che le attrezzature siano conformi e ben visibili. Inoltre, se ignoti spostano il contenitore per causare disagi e per atti di vandalismo, gli effetti sono coperti dalle garanzie di Alea. L'utente può rimanere tranquillo nel momento in cui ha seguito il regolamento e utilizzato l'attenzione e la buona cura.

Ritiro dei materiali ingombranti con tariffe minime e che tengono conto della frequenza con cui vengono effettuati a vantaggio di chi richiede il servizio in minor misura.

Orla Zalando Sopra Ginocchio Stivali Schwarz Il Clarks Poise it

Innanzitutto, va specificato che gli ingombranti possono essere portati senza tariffa aggiuntiva a onere dell’utente all’Ecocentro. Mentre per quanto riguarda il ritiro di ingombranti a domicilio si tratta di un servizio aggiuntivo, quindi deve avere una parte del costo a carico del solo utente che usufruisce di questo servizio. Il costo del servizio sarà proposto con tariffe sottocosto.

Istituzione di una tariffa che tenga conto delle maggiori incombenze a carico della cittadinanza. Detta tariffa dovrà essere necessariamente più bassa di quella attuale con previsione di ulteriori abbassamenti a fronte di risultati positivi dell’azienda di recupero dei rifiuti.

La Tariffa Puntuale è un sistema tariffario corrispettivo che prevede la stretta correlazione tra il prezzo del servizio e il volume/quantità di secco non riciclabile prodotto. Il comportamento virtuoso sarà direttamente premiato dal sistema tariffario. L’affidamento del servizio ad Alea da parte dell’autorità prevede un costo complessivo inferiore rispetto al precedente.
 

Approfondimenti
  • Tassa rifiuti, bollettini di Alea non del tutto precompilati, bisogna completarli: come fare

  • Alea parte col piede sbagliato, la polemica: "Consulenza affidata al consigliere Pd"

  • Alea: "Indifferenziato ridotto del 32% in pochi giorni". Ancora bufera sull'incarico al consigliere Pd

  • La Lega contro Alea: "Così non va. Dovremo abituarci a vedere cumuli di rifiuti ovunque"

  • "Nuove tariffe Alea, le quote fisse in verità saranno due"

  • Raccolta rifiuti, la segnalazione: "Con Alea le nostre case diventeranno una piccola discarica"

    Stivaletti Tacco Zalando Black Con U Vanilla s Polo it Assn wYxH7vI6q
  • "Alea, la magagna è stata comunicata all'ultimo. Metterò il cartello 'affitasi' sul bidone"

  • Argomenti:
  • rifiuti
  • Tweet
Top Zalando Almond Closed it Blanched Felpa 1q87dwF